Il miele contrasta l’umidità

Il miele contrasta l’umidità

Le sue capacità di protezione sono utilissime con l’arrivo della brutta stagione.

Energia, forza e vitalità.I doni che ci porta il miele sono utilissimi in autunno perché aiutano a contrastare l’umido, forse l’agente atmosferico più pericoloso per la salute, tipico di questa stagione.

Qualche esempio? Il miele di carrubo ripulisce l’intestino e ne protegge la delicata mucosa; è ottimo quindi per le infezioni croniche del colon.

Il miele di corbezzolo è estremamente efficace per depurare e rinforzare il sangue e il sistema immunitario e può essere impiegato per dolcificare una tisana di fiori, foglie e radici, proprio di corbezzolo: 3 cucchiaini di fiori-foglie-radici per 2 tazze d’acqua, al mattino dopo colazione e la sera prima di dormire offrono un potente aiuto conto l’arteriosclerosi, che disinfiamma e disinfetta le vie urinarie e protegge il fegato.

Infine il miele di nespolo e quello di timo, che attivano nei tessuti capacità antibatteriche.

Dettaglio importante: tutti i mieli contengono sostanze che li proteggono dai virus, dai batteri e per questo non hanno bisogno di conservanti e nemmeno di sostanze chimiche protettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi