Scegliere il giusto antifurto per la casa e i relativi accessori

Scegliere il giusto antifurto per la casa e i relativi accessori

Per poter scegliere il miglior antifurto per la casa e tutti i relativi accessori è necessario effettuare un’attenta analisi di tutte le soluzioni attualmente presenti sul mercato. È possibile affidare la sicurezza della propria casa a professionisti, amici o rivolgendosi direttamente a personale qualificato sul web. Qualsiasi sia la scelta non è sempre facile capire quale sia l’opzione più affidabile ed efficace.

Il nostro consiglio è quello di leggere sempre attentamente le recensioni lasciate dai clienti che hanno già adottato una determinata tipologia di allarme per la propria casa.

I parametri da tenere in considerazione sono diversi come: il tempo e i costi che si dovranno sostenere per effettuare i lavori, quali sono le aree maggiormente esposte e molto altro.

Antifurto wireless: la soluzione migliore per evitare lavori in casa

Quando si decide di installare un sistema di allarme in casa una delle opzioni che dobbiamo valutare è quella di installare un sistema via cavo o wireless. La prima opzione richiede la modifica strutturale dell’abitazione, scelta non sempre semplice soprattutto se la casa non è di recente costruzione.

In questi casi adottare una soluzione wireless vi farà risparmiare tempo e soldi. Inoltre la soluzione via cavo risulta maggiormente vulnerabile, basterà infatti che i malintenzionati taglino i cavi per mettere k.o. tutto il vostro sistema.

Sensori magnetici: la protezione più efficace per porte e finestre

Gli infissi sono i principali punti di accesso e, ovviamente, sono le zone maggiormente colpite dai ladri. Se decidete di installare un sistema di allarme in casa vostra è consigliabile mettere in sicurezza tutte le porte e le finestre di casa, o almeno quelle maggiormente esposte al rischio di effrazione.

I sensori magnetici infatti vengono installati per “captare” eventuali colpi di martello o cacciaviti, capendo quali siano le effrazioni e quali invece i falsi allarmi provocati dal maltempo.

Antifurto perimetrale: proteggere anche l’esterno della propria casa

Per una protezione completa della propria abitazione è necessario mettere in sicurezza non solo le aree interne, ma anche quelle esterne. Un antifurto perimetrale protegge l’esterno della tua casa e riesce ad anticipare l’intrusione facendo scattare l’allarme ancor prima che il ladro possa mettere piede in casa. Rappresenta uno dei maggiori deterrenti da installare al di fuori della propria abitazione e spesso viene affiancato a dei cartelli che avvisano i possibili malintenzionati della presenza di un sistema di allarme.

Adottare quindi una soluzione pronta all’uso non è mai la scelta migliore. Bisogna sempre valutare attentamente ogni singola opzione e capire quale accessorio faccia al caso nostro. I moderni sistemi di allarme permettono una modularità senza precedenti, permettendovi di aggiornare o migliorare la protezione della vostra abitazione anche in un secondo momento.

Evitate di affidare la vostra sicurezza a chi non è del settore, scegliete attrezzatura professionale e personale qualificato per l’installazione. Vi costerà qualche euro in più inizialmente, ma in futuro potrebbe farvene risparmiare molti, molti di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi