Cosa si rischia se si saltano i pasti senza una programmazione precisa

Oltre a perdere peso si riduce l’apporto di elementi essenziali per la salute dell’organismo. Saltare i pasti non fa perdere grassi, a meno di seguire un preciso programma.

In assenza di una programmazione, infatti, si rischia di perdere proteine, vitamine, minerali e acidi grassi, di aumentare il rischio di diabete (per le donne) o problemi cardiaci (per gli uomini) ed è seriamente sconsigliabile se il salto dei pasti avviene in concomitanza con lo svolgimento dell’attività fisica.

Saltare i pasti riduce infatti la quantità di zuccheri distribuita all’organismo dal sangue, ma per essere svolta l’attività fisica richiede che al corpo sia fornito un quantitativo adeguato di zuccheri.

Anziché saltare i pasti è decisamente meglio fa esercizio fisico al mattino a stomaco vuoto: si brucia il 20% di calorie in più (ma ricordatevi che il corpo reagisce in base anche alla dieta e alla frequenza dell’attività fisica).

Copyright 2018 © 218ac - Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi